Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

24 maggio 2007

Habemus Papam

Te Deum laudamus. In Te Domine confitemur.

Macche' Avignone... l'odierna cattivita' sta a Gerusalemme dato che il mondo si e' ormai evoluto in senso democratico, e Santa Romana Chiesa ha sentito la necessita' di dotarsi finalmente di papi "buoni", nonche' fare autocritica marxista sul proprio passato, i pontefici non vengono piu' eletti da un conclave di vescovi e cardinali, ma da rabbini, soviet, loiegirghe e comitati di consumatori: come ormai la societa' multiculturale comanda. Anche le spoglie mortali di Karl Marx verranno definitivamente traslate nel Vaticano II° e cosi' il Verbum sara' finalmente compiuto.

Capitando per un marchiano errore organizzativo, il caso peregrino dell'elezione di un Papa decisamente strano, almeno dal penultimo concilio, i gay, i socialisti, i laicisti, gli ebrei, i mussulmani, i buddisti, gli animisti, i possessori di cani da passeggio di piccola, media e grande taglia, che, per altro, non hanno mai vista una chiesa se non da molto lontano, sono scesi in piazza per denunciare il golpe "bianco" e, non essendo stata, tale pacifica manifestazione, apprezzata dal teutonico e pervicace autocrate petrino, hanno dunque optato per la sua sostituzione, anche perche' l'ultima volta che hanno tentato di ammazzarne uno, tutti i santi e le madonne si sono messi di traverso e si sa com'e' andata a finire... a schifio per il socialismo reale. E dato che la sorte di Prodi e' gia' sufficientemente legata ad un filo, hanno prudentemente scelto di non stuzzicare troppo la Parca (niente a che vedere con il movimento gay-lesbo).

Quest'almo e multikulti, nonché democratico, consesso ha inizialmente pensato di ispirarsi ai tempi dell'antipapa Ippolito, eletto nel III° secolo (dC of course) dal gruppo scismatico che si opponeva al legittimo Callisto I°. Una piu' attenta riflessione sulla sorte del suddetto che, come il lettore sicuramente sapra', fini' a spalare sale e carbone nelle gia' attivissime miniere del Sulcis - l'inferno non era ancora disponibile in terra, ha convinto questi nuovi ottimati a scegliere l'opzione avignonese, anche questa prontamente accantonata dopo le proteste dell'imam Vattellahpesca' che ha ricordato agli immemori come ad Avignone di cristiani non ce ne siano quasi piu' e come nel Petit Palais des Papes stazionino ormai da tempo, cammelli e cammellieri armati fino ai denti e molto, ma molto, molto, suscettibili.

Provvidenziale e' stata l'offerta, di un pacifico Rabbino, di insediare il nuovo bi-pontefice nientemeno che a Gerusalemme... e contro tutte le infauste e apocalittiche previsioni, ricostruire il tempio di Salomone, permettendo cosi' di mettere d'accordo tutte le religioni monoteiste, nonche' sacro e profano. Ivi verranno dunque ricavate le sacre stanze papali che andranno equanimamente condivise con il rabbinato. In seguito vi verra' trasferita poi la stessa Knesset al fine di suggellare definitivamente l'unicità, nonche' la laicità dello Stato di Israele.

Il Santo bi-vicario di Cristo ha perciò liberamente scelto il nome di Salomone III° per sottolineare la continuita' storica con il suo illustre predecessore. Il Santo bi-Padre ha poi deciso di consacrare la sua vita alla Bela Madunina (tuta dora e picinina). Le cento salve di cannone, di prammatica per ogni elezione di un nuovo monarca, verranno tirate direttamente sui campi profughi palestinesi per compiacere la proverbiale parsimonia degli ospiti, nonche' come omaggio all' asciutta cultura del problem solving.

9 commenti:

Nessie ha detto...

Habemus Papam o habemus Antipapam?
Magari vorranno ficcare il naso anche in Conclave per vedere qual è il cardinale più gradito. Del resto, nella commissione Mithrokin, si parlava di "cappuccini guardoni e assassini" infiltratisi in Vaticano e che hanno fatto sparire Emanuela Orlandi.

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: ho corretto il titolo apposta... e poi lo sai che mi piace trobar clos. :-) Secondo la teoria della relativita' riveduta e corretta, condita con islamofobie, omofobie, xenofobie, antisemitismi, fascismi, nazismi e patatine fritte, ogni papa e' bello a mamma sua... quindi questo, davvero ieratico personaggio, e' quello vero per la suddetta comunita' che vive nell'Enterprise in uno Star Trek senza fine. L'usurpatore e' quello tedesco e si sa il perche': dai tedeschi non puo' arrivarci che Hitler e compagnia cantante. Sono ontologicamente cattivi e non ci si puo' fidare. :-)

Nessie ha detto...

Ogni volta che papa Ratzi dice la "cosa giusta", arriva l'Antipapa Martini a dire quella "annacquata e corretta". Chissà perché... Pure ieri sul CorServa c'era una paginata intera dedicata a Carlo Maria, il gesuita.
Non è che il "correttismo politico" (con la K) è entrato pure nei tempi cristiani, al posto dei mercanti?
No Martini no Antipapa. Ovvero, Martini, se lo conosci lo eviti.

Anonimo ha detto...

Io di solito lo beve con un po' di ghiaccio...

..ma che voletela scomunica di Martini?..e Tonini?
:-)

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: grazie per avere svelato l'arcano. L'impressione che se ne trae dall' "informazione" e' che l'eretico sia benedetto, con maiuscola e minuscola. Decisamente la confusione e' degna dell'inferno dantesco. :-)

Zag: io aspiro solo ad essere canonizzato in vita. :-)

P.S.
preferisco il negroni

Anonimo ha detto...

aperol, ghiaccio e gin

non lo dico Sauro perche' di questi tempi leggendo "io preferisco il negroni" ti possono prendere per un aspirante fruitore di D.I.C.O. extra-comunitario

:-DDD

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: il signore si' che se ne intende... in effetti mi rifacevo al nostro vecchio joke su Martino e Milingo ;-)

Massimo ha detto...

E ancora una volta Berlusconi dimostra di avere ragione, visto che ha dichiarato recentemente che la sinistra vorrebbe la Chiesa del silenzio, com'era nei paesi dell'est sotto il comunismo e com'è in Cina, dove i comunisti nominano anche i vescovi.
Qui è la stampa di sinistra che, sostituendosi allo Spirito Santo di cui non hanno evidentemente fiducia, sfiducia Benedetto XVI ed elegge il "suo" papa che, compiaciuto, invece di meditare, come aveva annunciato, a Gerusalemme, si è messo a ... pontificare sulla stampa di regime.

Nessie ha detto...

Essì, Massimo, il Berlusca la dice semplice, ma la dice bene. Facci caso, però: quando c'è un problema eticamente rilevante come l'eutanasia, arriva Martini ed esterna sul CorServa. Riuscendo nel difficile tentativo di conciliare il Diavolo e l'Acqua Santa. Perfino Curzi-Kojak dice bene di Carlo Maria il Gesuita. E pure gli ebrei. E' il caso di dire che ogni cardinalone (scaraffone) è bello a' mamma sua. Purchè non sia il Papa in carica.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.