Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

20 marzo 2007

Ultimo strillo

Altroche' partito unico, partito democratico... la vera novita' delle prossime consultazioni elettorali - quando mai l'attuale regnante volesse graziosamente concederle - sara' ancora piu' dirompente, esplosiva... l'Italia sara' la prima nazione occidentale ad accogliere in un Parlamento democratico (o pseudo-tale) il Partito Talebano. Dopo la pletora di partiti comunisti che tutto il mondo occidentale c'invidia, dunque, un altro passo avanti verso la modernita'. Come coniugare Chavez, Castro, Marcos, con bin Laden, il mullah Omar , Ahmadinejad, senza dimenticare Gesu' Cristo, e giungere alla transustanziazione alchemica. Roba da fare invidia a Paracelso. Il materialismo dialettico, la metafisica, lo spiritualismo cristiano, il "misticismo" islamico, fusi insieme in un minestrone, pardon, un "metallo" che somiglia molto all'oro, anche se il comune odorato suggerirebbe qualcos'altro. Unico banale difetto, quest'ultimo, che richiedera' qualche revisione del procedimento, ma e' indubbio che l'attuale governo italiano possiede il segreto della pietra filosofale e che l'ha usato come Hitler fece con le armi segrete: quando tutti meno se l'attendevano, capovolgendo a suo vantaggio le sorti di una guerra tecnicamente persa da quasi tre anni. E cosi' come la Germania nazista vinse la guerra, allo stesso modo l'attuale gioiosissima e brancaleonica macchina della Disarmata Rossa si avvia sul viale del trionfo politico. Macche' "Ascari"... all'annuale parata dei Fori Imperiali vedremo nientepopodimeno che il Feroce Saladino, convertito al catto-comun-islamismo, alla testa di truppe cammellate; la scimitarra luccicante, tra entusiastici "allahu akbar" della folla esultante. La stranota banda talebana precedera' le truppe e le note della sua fanfara giungeranno fino al poco remoto mausoleo andreottiano, piu' noto con il nome di "Moschea di Roma": la piu' grande mai costruita in uno stato occidentale. D'ora in poi basta con i viaggi della speranza. Un volo quotidiano Kandahar - Ciampino permettera' a Marina Militare, Guardia Costiera e Guardia di Finanza di tirare un po' il fiato: consentira' di procedere piu' spediti sulla via dell'agognata islamizzazione dell'incontinente eurobeo. Queste sono notizie.

4 commenti:

Wellington ha detto...

Io ho il sospetto che questa "apertura talebana" sia l'ennesimo escamotage da parte del corrente governo per far passare come una propria originalissima idea quella che in realtà è una congiuntura geostrategica assolutamente indipendente. Un po' come in Libano si fa finta che siano le truppe italiane sotto bandiera ONU a impedire il riaprirsi delle ostilità tra Israele ed Hezbollah, qui si fa finta che il governo italiano stia, eroicamente solitario, alacramente avanzando la coraggiosa ed originalissima idea di portare i "Talebani"* al tavolo delle trattative.

In realtà questo a me pare essere il progetto sia del governo Karzai sia di tutti gli altri attori coinvolti. L'offensiva militare dei "Talebani" non sembra volta a distruggere il governo ne' ad ottenere il controllo del sud, difficile da ottenere effettivamente e già detenuto de facto senza bisogno di ulteriori offensive, così come pure la controffensiva NATO sembra volta a ridurre i riottosi a più miti consigli più che ad eradicarli (altro risultato piuttosto improbabile).

*In realtà quelli contro cui si sta combattendo nel sud dell'Afghanistan sono, nella migliore tradizione del paese, un misto di signori dell aguerra locali, capitribù scontenti, coltivatori d'oppio e Talebani propriamente detti.

Bisquì ha detto...

Fratello, non pensare all'eurabia, passa da me e gioisci, anche se per poco.

Massimo ha detto...

Sono proprio curioso di vedere se D'alema avrà la faccia tosta di proporre la partecipazione dei terroristi assassini alla sua conferena di pace ...
Se così fosse (e se non verrà ridotto al silenzio da sonori pernacchi ) vorrà dire che, purtroppo, hai ragione.

Nessie ha detto...

Ha già cambiato idea, l'Ulema. Ora si trova in Usa e non può sputtanarsi più di tanto.
Ha fatto macchina indietro e si è mostrato accCONDYscendente. Non sa più che faccia da Fregoli fare.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.