Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

17 marzo 2007

Memento homo

Ormai c'e' bisogno di Khomeini e del suo "libretto verde". E' necessario il precisare che se si copula con una pecora e' haram il mangiarne le carni. Suvvia, un po' di morale... se uno non c'arriva di suo e' meglio che l'autorita' statale o religiosa gli ricordi quali sono le regole comuni.

Quando un alto dignitario dello Stato va a travestiti che male c'e', in fin dei conti? La sua parte politica non ha forse fatto eleggere un esponente della stimata categoria tra i Deputati della Repubblica? E non si tratta nemmeno di una persona che ha adeguato il suo comportamento alla mutata condizione sociale. Ergo: per la politica si tratta di un comportamento "lecito", meglio, "decoroso".

Allora perche' cercare di nascondere il fatto che il portavoce del presdelcons si vuole distrarre un po' con la "trasgressione"? Evidentemente perche' si sa bene che la percezione della morale dei cittadini e' ancora molto tradizionale. E questo a dispetto del fatto stesso che i travestiti fanno affari d'oro in Italia. Che le zone battute dalla prostituzione maschile sono piu' frequentate di quelle delle colleghe femmine.

E' facile inferirne che tra la morale che si vorrebbe e quella vigente c'e' ancora un gap piuttosto evidente. Percio' si teme di perdere il consenso elettorale e si nasconde la spazzatura sotto al tappeto. In altre parole la nostra societa' e' ancora piu' sana di quanto non appaia e la politica lo sa benissimo, a dispetto di scandali e scandaletti che hanno la solita funzione di far fuori gli avversari politici.

Siamo moralisti? Puo' darsi, ma si tratta di un fatto imprescindibile. Se il regime vigente e' davvero democratico, allora i politici sono espressione della societa' reale. Se questi sono corrotti puo' trattarsi di una delle tante lusinghe del potere e del delirio di onnipotenza che spesso ne consegue.

Nell'antica Roma si usava mettere dietro al trionfatore un rompicoglioni che gli ricordava costantemente che la sua vittoria era transitoria, che non era un dio e che anch'egli doveva morire. Con la "liberazione sessuale" si potrebbe studiare qualcosa del genere mettendo a fianco - alle spalle e' meglio di no - dell'eroe vittorioso un travestito che sostiene la corona di lauro sulla sua testa e gli ricorda che e' meglio andare a puttane... femmine. :-)

10 commenti:

Massimo ha detto...

E' meglio sì ! E penso lo sappiano benissimo anche loro, visto il daffare che si danno per nascondere e nascondersi.
E il daffare che si danno per impedire a noi di argomentare e diffondere le idee che li inchiodano ai loro ... capricci ;-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Massimo: hai ripudiato Dumas? In effetti come superiorita' morale lascia un po' a desiderare. :-) Come quel poveraccio di Sircana ce n'e' parecchi dappertutto: e' un fatto cul-turale. Noi non infieriamo piu' di tanto sulla persona, anche perche' non ci conviene purtroppo, ma se questi tizi si sono messi in testa di censurare a loro modo non bastera' un calcio in culo, ci vorranno le fucilate per mandarli a casa: loro e quelle menadi infoiate che non hanno nemmeno il vantaggio di essere donne, ancorche' siano repellenti.

Lontana ha detto...

:-)))))))
carinissimo questo post!
Infatti non é tanto il Sircana che fa scandalo, ma la diffusione dei vizi capitali nella classe politica e , da un altro lato, la censura delle persone "normali"che protestano...

Massimo ha detto...

Dumas l'ho perso quando sono passato al nuovo blogger ... :-(

Monica ha detto...

Mah...io non ho nulla da eccepire sulla vita privata di chiunque, che si tratti di un rappresentante del Governo o di uno sfigato qualunque.
Assumendosi le proprie responsabilità, si è grandi a sufficienza per scegliersi la propria vita.

Ciò che trovo disgustoso è la disparità di trattamento che emerge, con la complicità della classe politica, quando nel tritacarne ci finiscono vip di una o dell'altra parte.

Se al posto di Sircana, le cui abitudini sessuali sono affar suo, ci fosse stato Bondi la sinistra avrebbe levato strali, la stampa amica avrebbe ripetutamente pubblicato articoli e foto (vere o false che fossero), la sinistra avrebbe fatto ostruzionismo sui provvedimenti legislativi in merito e, probabilmente, il Garante della Privacy non avrebbe avuto la stessa tempestività di oggi.

Questi due pesi e due misure che ricorrono ormai da anni cominciano davvero a toccare livelli di intollerabilità.

Ciao Saurino

Lo PseudoSauro ha detto...

Lontana: grazie. Non vorrei mai censurare gli orientamenti sessuali di chicchessia, ma mi mettono in condizione di farlo ogni volta che m'insultano per le mie legittime opinioni. Se Diliberto puo' permettersi di dire che Berlusconi gli fa schifo, potro' ben dire che trovo alcune pratiche nauseanti? O e' consentito solo l'odio di classe? Il caso di Metafisico non e' ancora chiaro, ma non sarebbe certo il primo in UE. In UK vengono addirittura a prenderti a casa per fatti simili, quindi il vedere l'Italia come un caso isolato denota un ottimismo di fondo che non ci possiamo permettere. Si tratta di una questione che interessa tutto il mondo occidentale globalizzato.

Lo PseudoSauro ha detto...

Massimo: Aramis lo si puo' sempre ripristinare, io non ho cambiato niente. :-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Monica: anche il piu' fascista di destra e' mille volte piu' "liberale" del piu' "riformista" di sinistra. Il livello dello scontro non l'abbiamo deciso noi, dato che c'e' gente inquisita da oltre 15 anni per non si sa bene cosa. Noi si sta al gioco come ogni buon giocatore: che ci pensino meglio un'altra volta. La sola idea di far seguire qualcuno per trovare nella sua vita privata qualcosa che possa metterlo in cattiva luce mi ripugnerebbe sia per un politico di destra che di sinistra, ma questi soloni l'hanno sempre fatto: almeno stiano piu' "accuorti", perche' chi di spada ferisce...

Nessie ha detto...

Parliamoci chiaro. Questo decreto attuativo del Garante Pizzetti contro i giornali, l'hanno fatto e reso esecutivo nel giro di 24 ore. E questa cos'è, se non legge ad personam? o ad Sircanam?
Stupisce pure la loro pruderie verso chi va a trans. Ma se c'è un trans dichiarato deputato parlamentare, perché pure Sircana non si decide per l'outing?!? Magari diventa deputato pure lui...
Invece no, vanno a rompere le palle a Belpietro e impediscono la pubblicazione delle foto incriminate su Il Giornale e Libero. Ho capito: il diritto di sputtanamento esiste solo per vallette, veline e uomini di tv. Per i politici unionisti, vige invece il "non possumus".

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: infatti. Sono piu' veloci della luce in questi casi. E' la prassi dei regimi autoritari, non c'e' dubbio. Nelle democrazie fatti come questi vengono resi noti e determinano sempre la caduta di un governo. Chi ricopre cariche istituzionali, o comunque elevate, deve essere persona integra o sforzarsi di esserlo, non solo perche' deve dare il buon esempio, ma soprattutto perche' se ha lati deboli questi possono essere sfruttati da potenze straniere come e' sempre avvenuto. Non so se ricordi il caso Profumo in UK... e li si trattava di una bella donna, non di una sua copia malriuscita.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.