Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

21 marzo 2007

Bravo Sircana

Complimenti all'uomo Silvio Sircana per la dignita' dimostrata nella vicenda che lo riguarda. Ma un uomo pubblico deve lasciare il suo incarico in questi frangenti. Perche? Perche' chi e' debole e' anche ricattabile e le nostre istituzioni non possiamo metterle nelle mani delle ubbie individuali. Si veda il caso Profumo - Keeler accaduto negli anni 60 in UK o quello di Kohl a cui la DDR mise un "angelo" al fianco: uomo o donna che sia, la nostra sicurezza vale piu' degl'istinti riproduttivi dei politici. Certo che se sull'attuale presdelcons pesano sospetti di connivenza con il KGB sovietico il caso di Sircana si riduce necessariamente ad un semplice caso umano. In ogni caso la democrazia diviene ostaggio delle ideologie individuali, quando non del tradimento, e dei vizi personali dei politici. Altro che "conflitto d'interessi"...

9 commenti:

Nessie ha detto...

Sauro, vai a leggere lo scherzo da preti che ha fatto il Foglio circa le foto proibite pubblicate...c'è sul Corriere HP.

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: il solito giocherellone di elefantino. :-)

Anonimo ha detto...

Penso che le frequentazioni di Sircana riguardino umanamente solo lui con la stampa che deve essere libera di fare il suo mestiere. Quello che invece è estremamente preoccupante è l'attitudine intimidatoria e doppiopesista espressa anche questa volta dall'Unione. Non la pensate come noi? Svelate i nostri altarini? Ci criticate? Scrivete contro di noi? Bene, dicono, noi vi ficchiamo dentro, vi facciamo chiudere, vi impediamo di scrivere, vi processiamo ecc. ecc.
Siamo sempre sicuri che non si tratti di un regimetto?
Scarthorse

Anonimo ha detto...

sarebbe giusto se non ci fossero ricconi che fanno il suo mestiere e che le foto se le comprano!!!
E' bello che Berlusconi abbia ceduto a un ricatto?

Zagazig

Lontana ha detto...

Berlusconi ha comprato le foto della figlia. Non era un vero ricatto. La situazione di Sircana é mooolto piu' sconcia, diciamolo pure!:-)
Ma perché fanno tutti gli "inglesi" gentleman con uno cosi'? ( domanda retorica..)

Anonimo ha detto...

Lonti se Sircana andando (?) a transessuali ha fatto qualcosa di scandaloso perche' viola la legge cmq..l'altro che pure cede ai ricatti non mi da certo affidabilita' come politico.
E se fanno qualche altra foto a lui o a sua figlia e non chiedono in cambio soldi?..e lui cede di nuovo?
Sircana ha fatto una figura di m.....ma se dovessi scandalizzarmi per tutte queste storie famo notte.
Il punto e' la selezione a monte di chi fotografare.

Zagazig

Anonimo ha detto...

No il punto è l'aver cercato di tappare la bocca e farla pagare, in questo ed altri casi, a chi pubblica o dice cose sgradite al Principe.
Scarthorse

Lo PseudoSauro ha detto...

Io non riesco a vedere le cose cosi' complicate. Per me Sircana si vergogna come un ladro, si vorrebbe dimettere, ma non glielo lasciano fare e cio' gli fa umanamente onore, cosi' come chiarisce la qualita' del regime vigente. Fino durante il fascismo i gerarchi e i personaggi pubblici coinvolti in scandali privati furono prima costretti a dimettersi e poi duramente puniti.
Diciamo che l'antifascismo sta superando l'antico antagonista, del che ormai si accorgono tutti sia all'estero che in Italia.

Antonio ha detto...

Sono d'accordo. Sircana si deve dimettere. E pure Berlusconi:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/04_Aprile/17/rizzo.shtml

Che roba vergognosa. Un harem! E poi mi vengono a parlare di Eurabia, questo ha un HAREM!

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.