Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

05 agosto 2006

Italia

L'Italia e' una nazione dal territorio prevalentemente montuoso... abitata da progressisti e xenofobi... aperti e disponibili i primi... chiusi e retrogradi i secondi... terra d'immigrazione per i primi... terra d'invasione per i secondi... amanti di pace e civile convivenza i primi... dediti alla guerra ed allo sterminio i secondi... evidentemente si tratta dell'eterna lotta tra il bene ed il male...

P.S.
nel post sotto ho citato fino una fonte no-global che attribuisce "alle destre" la volonta' di aumentare la popolazione per aumentare il potere del capitale, ma non gli e' andata bene nemmeno questa. Evidentemente il "destro" sbaglia "a prescindere": ontologicamente.

Italia Geografica

14 commenti:

Anonimo ha detto...

..la verità è sempre nel mezzo....
:-)..a trovarlo

p.s. quando avremmo messo gl'immigrati in condizione di essere cittadini come gli altri potremmo giudicarli come tutti gli altri no?

Zagazig

Monsoreau ha detto...

Prima devono:
- saper parlare, leggere e scrivere correntemente in italiano
- conoscere la nostra storia
- rispettare le nostre leggi (tutte)
- rispettare le nostre Tradizioni religiose
- accettare l'Italia come propria Patria di elezione e, quindi, volere innanzitutto il bene dell'Italia
- avere un lavoro stabile e duraturo
- trovare un alloggio che non sia a carico dello stato
... e tanto altro ancora :-D

Anonimo ha detto...

La vera rivoluzione è sui figli di immigrati residenti...cioè lo ius soli...perchè i bambini nascono qui, imparano l'italiano, vanno alle scuole italiane..e mi sembra logico e costruttivo che debbano sentirsi italiani piuttosto che crescere in una situazione psicologicamente ambigua.

Zagazig

Monsoreau ha detto...

La vera rivoluzione è sui figli di immigrati residenti...cioè lo ius soli...perchè i bambini nascono qui, imparano l'italiano, vanno alle scuole italiane ... per poi mettere le bombe nelle metropolitane (veggasi Londra) o incendiare i sobborghi (veggasi Parigi).
Una Italia bastarda, Zagazig, non conviene a nessuno, neppure a voi.

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: sai gia' come la penso. E' un problema di numeri, questo. Io ho amici naturalizzati italiani di tutte le razze, ma noi non abbiamo il posto per ospitare moltitudini e poi questo e' proprio il modo per radicalizzare le posizioni e creare dei duri nazionalismi su base etnica. E' gia' una cosa visibile, e si sa a cosa puo' portare. Cose come queste non le puo' decidere una maggioranza risicata, perche' attengono all'autodeterminazione e basta un 10% del popolo che non condivida simili provvedimenti che si va alla guerra civile.

In questo Mons e' piu' morbido del sottoscritto; se il problema fosse demografico e fosse risolvibile in questo modo, falsita' che ho contribuito a smascherare nel post sotto, si dovrebbe fare come il Giappone di 10 anni fa, e cioe' si dovrebbe invogliare la gente a fare figli. Siccome ora proprio il Giappone ed altri stati interessati dallo stesso problema hanno scelto di assecondare il decremento demografico e siccome si tratta di nazioni all'avanguardia, il fare come nulla fosse significa solo il tentare pervicacemente di realizzare un ideale che sta ormai fallendo ovunque: fino negli USA, il che e' tutto dire...

Anonimo ha detto...

Io dico che se uno nasce e cresce in Italia, parla con accento romanesco o milanese, tifa Lazio o Milan,e magari si chiama Marco e mangia la lasagna..mi sembra assurdo farlo vivere senza cittadinaza e creare appunto un disadattato pieno di rancori perchè igentori sono senegalesi e lui ha la pelle scura.
Rispetto a Paesi come l'Inghilterra abbiamo meno organizzazione e capacità di accoglienza ma una cultura molto più forte e coinvolgente specie per i mediterranei.
Anche se rimango dell'idea che la questione è diversa a seconda che si parli di Nord o Sud Italia, di metropoli o di piccoli centri.
Ormai gli extracomunitari fanno figli in Italia a migliaia...o li facciamo italiani...o ci teniamo degli eterni stranieri in casa..dalla nascita.
E' tanto assurdo il discorso?
Zagazig

andreaxmonsoreau ha detto...

caro monsoreau,i requisiti di ingresso che tu poni agli extracomunitari,potrebbero fungere da test di espulsione di tanti italiani.ti elenco i motivi:-quanti italiani NON parlano corettamente l'ialiano?quanti NON conoscono la LORO storia?questa è bellissima...quanti NON rispettano la legge?quanti NON rispettano ALCUNA tradizione religiosa?quanti italiani NON amano l'italia,saccheggiandola,sporcandola,portando i soldi all'estero,evadendo il fisco?quanti leghisti hanno tifato germania ai recenti campionati del mondo?quanti leghisti ci si puliscono il sedere con la bandiera?quanti ministri e politici leghisti odiano l'ialia?questa è bellissima...quanti taliani NON anno un lavoro STABILE e DURATURO?quanti italiani vivono a spese dello stato?ah ah ah...mi hai fatto fare un sacco di riate.quelli come te,fanno una figura migliore se dicono "non voglio stranieri perchè sono un RAZZISTA!!!!!"

Anonimo ha detto...

Quando leggo commenti come quelli di Andrea, divento razzista: fuori gli extracomunitari e fuori i cretini.

Stella

andreaxstella ha detto...

brava stella,hai ragione.non essendo tu extracomunitaria,hai comunque un buon motivo per andartene.

Anonimo ha detto...

Stella io me ne vado tra poco..:-)..

Zagazig

Monsoreau ha detto...

Chissà perchè ovunque, persino in eurabia, restringono i criteri di ammissione e da noi li allargano.
Sarà forse per importare gente allo stesso (basso) livello degli itaglioni che fanno, anche qui, bella (?!?) mostre di se stessi ? :-D

Anonimo ha detto...

sono bello lo so Mons..:-)...
Piano con lo spadino verde.

Che lo yogurt sia con te.

ZAGAZIG

andrea ha detto...

monsignore,farai bella mostra tu:fascista,razzista e omofobo.oltre che ottuso e stupido.ti ho demolito il decalogo del buon selvaggio in un nanosecondo.inconsistente come il tuo poco presumibile cervello.

enrico ha detto...

andrea ha perfettamente ragione il bello di questi cagasotto quà è che sono tutte copie dell'oriano fallace di un anno fa

coperti dall'anonimato di nick e figurine dicono di tutto poi nella realtà sono squallidi vigliacchi cagasotto qualunquisti

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.