Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

09 giugno 2006

Il sauro chiosa Prodi

Mr. Prodi says: «In queste elezioni circa il 70 per cento dei laureati hanno votato per me. Il 70 per cento!»

Commento del sauro: «Sfido: i numeri sono roba per alcoolizzati... che vuoi che sia la differenza tra un 7% e un 70% ? Solo uno zero... E poi: chi diceva che ormai si laureano tutti? Un professore universitario... Ecco la strategia vincente: una laurea qualunque insieme con il battesimo e il CSX si e' assicurato la vittoria in saecula saeculorum... amen»

Mr. Prodi says: «Tra le donne di età compresa tra i 35 e i 55 anni ho ottenuto meno voti, forse (ride) perché non sono molto sexy. Ma in questa fascia d'età ho ottenuto l'11 per cento dei voti in più tra le donne che lavorano rispetto alle casalinghe.»

Commento del sauro: «vedi sopra. E' risaputo che le donne in questa fascia d'eta' sono le meno istruite. Quindi sono meno inclini al relativismo e con la mortadella ci fanno merenda, mica la intervistano...»

Mr. Prodi says: «Meno ore le persone trascorrono davanti alla TV più sono propense a votare centrosinistra. E' la legge matematica della postdemocrazia.»

Commento del sauro: « pienamente d'accordo. Le persone istruite leggono Micromega, mica guardano il Grande Fratello. Anzi, fosse per me non li manderei nemmeno a votare quelli che guardano la TV. Solo un po' piu' di pluralismo non guasterebbe... chesso': un Macromicron... se ne parli con Flores e con Eco, oppure si riprenda la buona vecchia epurazione.»

Che la legge Basaglia sia stata pensata dal CSX lo si sapeva, ma che servisse a questo... una ne fanno, cento ne pensano.

27 commenti:

www.mariniello.net ha detto...

Chiamasi razzismo della peggior specie, queste parole schifose di Prodi.
Mi sta venendo un prurito alle mani! GM

Anonimo ha detto...

...in pratica per ammissione del "premier" il csx è stato snobbato dalle fasce più "popolari" del paese.

antiEUropeo

Nessie ha detto...

A ragà, ma qua è tutto chiaro: le fasce popolari stanno a dx; le élites a sx; chi si fa un mazzo grosso come una capanna sta a dx; chi fa il fancazzista e paraculo, va a sx; chi è ipergarantito sta a sx; chi non lo è sta a dx.
Chi è "conservatore, prevedibile e melenso" (parole di Zag) sta a sx e legge Repubblica e CorServa (le disgrazie non vengono mai sole). Chi vuole innovare ed è creativo va a dx o addirittura espatria per dare sfogo alla sua creatività perennemente impedita dai vecchi Soloni della reazione più bieca (cioè loro). E potrei andare avanti all'infinito...

Lo PseudoSauro ha detto...

Beh, mi pare ovvio che c'e' l'istruzione omologata e quella che non la e'; solo che esiste un sistema di esclusione di una certa parte della cultura che crea cio' che la Fallaci chiama "il deserto". Le elites sono quelle post-comuniste e post-democristiane; anche i comunisti veri servono piu' per far numero e vanno "diretti" da questi illuminati (o fulminati: quis vis). Chiedetevi un po' come si sarebbero sentite le masse popolari fasciste o comuniste 70 o 50 anni fa... Tambroni in confronto era acqua fresca. Uno cosi' l'avrebbero preso a fucilate "bipartisan". Nel nord il proletariato sopravvissuto vota per il 70% Lega e se questa non ci fosse stata avrebbe votato comunista. Tanto per chiarire la protervia che sta alla base di questi maneggi e la potenza della finanza che vi sta dietro... il miliardario Berlusconi e' un povero martinitt in confronto.

Lontana ha detto...

É la solita broda della casalinga di Volvera. Invece io avevo notato già anni fa, che le casalignhe, rispetto alle donne che lavorano a tempo pieno, proprio perché stirando e strofinando con la tele accese, erano le più informate di tutti.
Conoscevano a memoria quello che dicevano tutti i politici in televisione. Non si perdevano nessuna puntata di Vespa, ma anche di Santoro e riuscivano, guardando direttamente la faccia dei vari tizi, a farsi un'opinione personale.
Mi é capitato di parlare con persone che lavoravano nel mondo della pubblicità, e che votavano a sinistra, e constatare che non avevano mai visto una sola trasmissione politica. Considerare che poi loro distribuivano la pubblicità nei programmi che a loro parevano più " giusti"...

Ma lasciamo che Prodi continui così...fa tutto da solo! :-)

Monsoreau ha detto...

Con una sola intervista prodi ha scontentato un bel po' di persone: i suoi comunisti, il Popolo italiano, Berlusconi e persino i tedeschi che lo intervistavano.
S'io fossi Virgilio e lui fosse importante, direi che è in preda alla "ubris" invece è solo la senectus che incipit.
Anzi, è già ad uno stadio -almeno mentale - molto avanzata ... :-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Beh, ogni tanto anche il Silvio cioccava un po', ma di qui a dire che chi vota per lui e' piu' o meno istruito... anche lo storico "coglione" era destinato a chi avesse votato contro i propri stessi interessi... non sara' stato elegante, ma da un "capitalista" ce lo si poteva attendere. Un cattocomunista che invece se la prendesse con la parte meno istruita della popolazione sarebbe peggio di un reazionario. Non troviamogli la scusante dell'eta': ha proprio un carattere gretto e meschino, a detta di chi lo conosce bene. D'Alema o Bertinotti si sarebbero guardati bene dal dire strunzate simili. I tedeschi sono ancora li' che non capiscono se scherzava o meno.

Eleonora ha detto...

E' un pirla con la Pi maiuscola.

Nessie ha detto...

D'Alema e Bertinotti non le avrebbere dette: le avrebbero fatte. L'inFausto oggi si è beccato un bell'insulto da un ufficiale fuori dalla chiesa dopo il funerale del povero Alessandro. Gli ha dato dell'ipocrita e gli ha detto che lì, non avrebbe nemmeno dovuto venirci. Poi gli ha ricordato la sua ridicola spilla arcobaleno alla parata del 2 giugno. Benfatto! Ben gli stà. Vedo che in quanto a figure da peracottari, tutti quanti fanno del loro peggio!
L'ultima di Diliberto poi le supera davvero tutte. Risale a ieri davanti alla salma del caporale. A cadavere non ancora raffreddato si è messo a fare la prefica mestatrice.
"Sono d'accordo col papà del ragazzo ucciso: quando andiamo via dall'Iraq?! Lo sempre detto io che non dovevamo andare in guerra..." dice mettendosi a guardare la telecamera come una star.
A quel punto il fratello del soldato ucciso (militare anche lui, esasperato gliene ha urlate di cotte e di crude e l'ha straccionato di brutto. Tant'è che con la coda tra le gambe lui ha dovuto uscire di chiesa. Che tristaccia! - dicono a Genova.

Eleonora ha detto...

Nessie, se passi da me trovi l'articolo per intero.

Anonimo ha detto...

Nessie io mai dissi ciò...

Zagazig

pseudosauro ha detto...

Nessie: si puo' essere d'accordo o meno con D'Alema o Bertinotti, e fino con Diliberto, ma che tutti quanti siano piu' intelligenti di Prodi mi pare fuori discussione. L'intervista concessa ai tedeschi tradisce solo l'intento di dire cio' che questi volevano sentirsi dire a discapito degli alleati politici e del decoro nazionale; senza nemmeno riuscire nell'intento: un suicidio politico e un regalo a Berlusconi. Se i politici vengono contestati in Italia mi pare altra cosa: e' legittimo e doveroso, ma l'appoggio straniero preelettorale va comunque pagato, anche se altri lo avrebbero fatto con piu' intelligenza.

Nessie ha detto...

Guarda, non ho nemmeno voglia di ingaggiarmi su inutili e sofistici premi "letterari" della serie, "Scemo e più Scemo" all'interno di un'armata di coglioni che ieri hanno TUTTI fatto a gara a farci cadere le faccia: ci metto dentro anche quel ciuco della Barbagia di Parisi davanti a Rumsfeld che l'ha giustamente trattato con disprezzo e freddezza. Certo, Prodi ci rappresenta come Premier e a lui si dà il primato (o primate).
Per il resto, lascio a te e a ZigoZago queste sottigliezze di cui francamente me ne infischio. I don't give a damn of it (in Inglese).

Bisquì ha detto...

Quoto Nessie tutta la vita.

Ruby ha detto...

Anche io quoto tutti, persino lo Zag un po' defilato che tace opportunamente. :D

Ciao Saurone, che c'hai in questo periodo? ho letto che sei giù. :(

Lo PseudoSauro ha detto...

Ruby. quando scrivo che sono fuori di me, vuol dire che sono fuori dal mio habitat naturale. Matto lo sono sia in casa che altrove. :-)
Grazie per l'interessamento, ma non potrei essere mai un "caso umano"...

Antonio Saccoccio ha detto...

Ragazzi, a me questi fanno ridere.
Prima si alterano tanto per le gaffes (ma quali?) di Berlusca e poi in 2 mesi inanellano una serie di figuracce da Guinness dei Primati!
Prodi che ammette di prendere i voti dai laureati, poi, è un clamoroso autogoal! Lo sanno tutti che la sinistra gestisce il potere universitario da decenni! Meno male che anche Prodi lo ha ammesso, finalmente!
Passate da me a leggere quanto ho scritto ieri sulle Università italiane. Ci vuole la rivoluzione, ragazzi! RI-VO-LU-ZIO-NE!
Mandiamoli a casa!
E giuro che se mi rimettono Biagi in Rai, non pago più il canone!

Ruby ha detto...

Mon tresor, ma che caso umano?
Prodi è un caso umano!
Non illuderti: se tu fossi mai stato un caso umano, da cinica quale sono, sarei rimasta in attesa di un tuo cedimento per darti una sonora badilata, così gratuitamente.
Mi è andata male. :D
I casi umani vengono purtroppo sottratti alle mie "amorevoli" badilate dalle numerose defilippi; tuttavia per vocazione non riesco a sottrarmi dal prestare soccorso ai sauri, piuttosto che ai prodi umani, sempre sull'orlo dell'estinzione: se i miei amati bestioni hanno un'unghia incarnita, per la causa e all'occorrenza, posso tramutarmi in una sollecita pedicure.

siro ha detto...

Ottimo post
Tra un po' scriverò anch'io qualcosa sulle panzane di Mr Prodi, colui che disse: "Gli uomini si attaccano ai numeri come gli ubriachi ai lampioni" e ora ne fa ampio uso. Colui che disse fino all'altro ieri "L'Italia è quasi al livello del Terzo Mondo" e ora dice che "la ripresa economica è cominciata" solo perché al governo (abusivamente) ci sta lui. Ometto ridicolo.

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: naturalmente e' la solita polemica di facciata... sotto, sotto siamo d'accordo, pero' non ti dovrebbe sfuggire che anche nell'Unione c'e un certo fermento e qualcuno dei DS vorrebbe addirittura un'alleanza con FI all'insegna del riformismo. Con il tiro al bersaglio fatto sul cav. da magistratura e media non credo sia una cosa possibile nell'immediato, ma in futuro... La domanda e': e tutti gli altri? e qui si tratta di decidere dove collocarsi; che piaccia o meno, l'unico che si pone in anticipo il problema e' proprio Bertinotti, come anche Zag ha lasciato intendere. Comunque vada questa legislatura, alla prossima ci saranno parecchie novita'.

Lo PseudoSauro ha detto...

Carlo: non ti fare fagocitare da Nessie che e' una liberale impenitente (con rispetto parlando).

Ele: se mi cambi ancora il template mi ci vorra' una cane da tartufi per trovarti (leggi spezzatino in umido).

Lo PseudoSauro ha detto...

Antonio: sulla rivoluzione siamo d'accordo in tanti: ora chiedo una consulenza a Zag che di queste cose ha piu' esperienza.

Ruby: allora sei della lega per la protezione degli animali... come pet mi sento un po' fuori posto, ma faro' le fusa per quanto la mia natura me lo concede, considerato l'affetto che mi hai dimostrato. E' solo un po' di stress da estinzione, con tutti i meteoriti che piovono: qualcuno dovra' inventare qualcosa, chesso'... l'ombrello? Grazie per la solidarieta': i sauri hanno piu' memoria degli elefanti.

Lo PseudoSauro ha detto...

Siro: a volte mi sembra fin d'esagerare con il povero Prodi. Ha una certa eta' e di sicuro l'hanno tirato dentro per forza, ma la bicicletta l'ha voluta lui e le regole spietate vengono dalla sua coalizione. Certo che se ai vecchi togli la saggezza cosa rimane? Il parkinson?

Nessie ha detto...

Sauro ho delle very fresh news, degli inediti direi, ma stavolta le cinghiale non c'entrano. C'è di peggio... Sei finito al museo paleontologico? O sei reduce dalla campagna di Russia?

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: diciamo che mi divido tra il museo di S. Pietroburgo e il British Museum, cosi' facciamo prima: una vertebra qui, una costola la... non mi fare venire anche un infarto.

Nessie ha detto...

Le news te le ho scritte in forma assai sintetica via email. Meritano un approfondimento maggiore che dovremo fare. No, non voglio farti venire nessun infarto, ma qua la situazione si ingarbuglia a livello di spy story di Le Carré.

Claudia62 ha detto...

Vedi, pseudosauro. Lo strano non è tanto trovare genovesi su internet (pochi ma buoni, qualcuno come vedi c'è). Lo strano semmai è trovare qualche genovese che appartenga a quella fascia del 30% che non ha votato Prodi. E ancor più strano trovare qualche genovese che lo ammetta, di non aver votato Prodi, visto che secondo gli exit-polls di aprile il primo d'Italia sembrava quasi essere quel partito pseudo-chic della Rosa nel pugno. Ma la stranezza più grande di tutte sai qual è? Trovare su internet una genovese coi connotati di cui sopra che, però, non si perde una puntata di Centovetrine e di Beautiful. Ciao. Claudia.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.