Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

15 aprile 2006

Segue precedente

Chi ne avesse il tempo legga i miei tre precedenti o rischiera' di non capire il seguente ragionamento. L'amico Zagazig mi chiede se considero "pericolosi castristi" Chirac, Merkel, Blair - ma dimentica Barroso ed altri che eventualmente si fossero aggiunti nel frattempo - in quanto questi capi di stato stranieri si sarebbero affrettati a riconoscere a Romano Prodi la vittoria nelle elezioni politiche italiane 2006.
A domanda retorica, una risposta netta: "no". Ma che dire di uno o piu' stati sovrani che riconoscano una vittoria quando ancora i dati definitivi non siano stati resi pubblici? Per non parlare di chi in Italia non vede di buon occhio la riconta delle schede elettorali e si scandalizza per il termine "brogli". Che questa possa essere la corretta definizione di cio' che e' accaduto in molte sezioni italiane parrebbe che fino lo stesso Silvio Berlusconi si fosse rassegnato a negarlo, ma che nella sostanza le "irregolarita'" si configurino come un modo piu' astuto - e legale - di fare la stessa cosa, non ne dubitano nemmeno alcuni esponenti del centrosinistra. La differenza tra la prima e la seconda pratica starebbe nel fatto che la prima sarebbe dolo, mentre la seconda errore. Ebbene gli stati stranieri che si sono affrettati a riconoscere questa grande vittoria dell'Unione hanno glissato bellamente su questo fatto, il che non e' affatto corretto per il Diritto Internazionale, dunque aggraverebbe il sospetto avanzato in precedenza. Premesso che secondo i miei vaneggiamenti poco sotto, nessun colpo di stato viene mai attuato se non dopo essersi assicurati una qualche forma di appoggio internazionale, il fatto illustrato porterebbe ulteriore
acqua al mulino delle teorie di chi scrive, invece di ridicolizzarne la pur sconcertante tesi. Infatti non c'e' bisogno di essere "castristi" per auspicare la vittoria di una parte politica o di un'altra; basta avere qualche interesse o una qualche forma di progetto comune; uno per tutti: la UE andrebbe bene?

24 commenti:

Monsoreau ha detto...

Direi che la tua tesi sia complementare a quel che vado sostenendo sulla illegittimità di un eventuale governo prodi e che mi sembra tocchino nervi scoperti nei sinistri ... :-)

Eleonora ha detto...

Sauro, le cose si fanno poi si occultano, sempre in un regime comunista.

Lo PseudoSauro ha detto...

Mons: e' "solare" c'era una fretta maledetta per accreditare la vittoria di Prodi. Sai che si fa in questi casi? Si attende con ansia il riconoscimento a cascata di tutta la comunita' internazionale, dopodiche' Fassino puo' riprendere colore. Mi sa che a "Piazzale Loreto" rischia di finirci qualcun altro.

Eleonora: ormai le cose sono piu' complicate e non si chiamano piu' con il loro nome. Come se chiamarle in un altro modo cambiasse il loro significato...

Lo PseudoSauro ha detto...

P.S.
chi volesse esporre l'immagine che ho fatta a destra (lo yeti), lo faccia pure.

Anonimo ha detto...

Mons se ti riferisci ai seggi di vantaggio al Senato ti invito a ricordare qual'era il vantaggio di Berlusconi al Senato nel 1994.

Più in generale io trovo indecente ma certo non occultabile la menzogna detta ad arte da Berlusconi che c'erano 44.000 schede contestate alla Camera.
E' risultata una bugia alla quale molti di voi hanno creduto senza battere ciglio e della quale nessuno si assume le responsabilità.
Il pudore non esiste più.

Sauro continuo ad opporre alla tua idea la forza dei numeri. In una elezione la prima cosa sono i voti, tutto il resto è secondario.

Zagazig

Eleonora ha detto...

Zag, dai retta ad una che non ne capisce un tubo e che s'affaccia ora alla politica. Se la differenza di numeri fosse alta, allora non ci sarebbe stato nessun discorso di sorta. I numeri sono talmente risicati che una persona con un neurone funzionante ci avrebbe ragionato su. E' lecito o no avere il beneficio del dubbio? E non parlo perchè MrB. ha detto che... io mi sono fatta una idea per ragionamenti miei. Mò, se non si può neanche ragionare, Zag, allora si, siamo in un regime, e hai voglia tu che dici il contrario.

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: benissimo. Diamo ai voti il loro peso e si torni a votare, perche' a meno di un altro pasticcio voi non riuscirete a governare. Se poi dovessimo usare del metodo da voi proposto nel 2001 si dovrebbero ricontare _tutte_ le schede in _tutti_ i seggi come si fece su richiesta della Margherita che infatti guadagno' 36.000 seggi. vedi che siamo d'accordo? E lasciamo da parte le liste da voi create per indurre in confusione alcuni elettori: siamo dei "signori".

Quanto a "bugiardi", pinocchio vi fa un baffo. Per non parlare del senso critico e delle accuse di abbarbicarsi ai lampioni "come gli ubriachi" se qualcuno si azzarda a esporre due cifre.

Ti ricordo che le dichiarazioni di Prodi hanno ricevuta la corretta interpretazione in alcuni stati realmente democratici nei quali vige una certa "preoccupazione".

Temo che questa non vi riuscira' stavolta. :-(

Anonimo ha detto...

Ma qui se c'è qualcuno che non ha dubbi siete voi che parlate con disinvoltura di una cosa che sarebbe grave.
Vi faccio notare che mounsier Berlusconì nel 1994 governò con un voto in più al Senato perchè non potrebbe Prodi con due seggi in più nel 2006? Dovreste spiegarmelo...
Si usa un sistema elettorale propriò perchè successivamente al voto le parti non possano giudicare a proprio piacimento il risultato.
Al momento i voti in rapporto al sistema elettorale creato dalla CdL danno la vittoria all'Unione.
E' un dato di fatto sul quale non si vuole ragionare che era una menzogna che ci fossero 44.00 schede contestate alla Camera..proviamo a ragionare su questo?
Quanto a una ipotesi di verifica delle bianche e delle nulle è necessario un decreto controfirmato dal Capo dello Stato che si è rifiutato. Nella storia della Repubblica non è stato mai fatto.

Un ultima considerazione che voi mi ispirate...anche io in certi momenti ho pensato che potesse essere d'uopo andare di nuovo alle urne.
Ma volete provare a ragionare sul fatto che questa è una ipotesi che tra le tante lo stesso Belrusconi non ha proposto?
Come mai?
E vi sembra rispettoso del voto che abbiamo dato fare una c.d. grosse koalition?..noi non abbaimo votato per un governo d'unità nazionale e i politici non possono decidere questo per noi.
Ma sempr eil vostro leader di riferimento invece propone un governissimo invece di tornare al voto. Perchè?

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: lo sai che la sola idea che andiate al governo voi mi procura dei violenti mal di pancia, ma se avete i numeri mi rassegno facilmente. Il problema e' che di "irregolarita'" ce n'e' a bizzeffe, e tutte a vostro vantaggio. Il paragone tra il metodo di voto attuale e quello del 2001, francamente te lo potevi risparmiare... non sono esperto come te in queste cose, ma so che se fosse stato vigente lo stesso metodo voi avreste perso "senza se e senza ma". E' come paragonare un kg di pere con uno di mele.

I fatti che mi fanno pensare sono comunque la fretta di attribuirvi una vittoria, il riconoscimento della stessa da parte di stati sovrani, e il rifiuto a che fossero effettuati i controlli di rito.

Se poi e' vera quella della Lega, ci dovete pensare 12 volte prima di dare del bugiardo a Berlusconi. Nessuno nel CDX ha messo liste per trarre in inganno gli elettori, attribuendosi voti che non gli spettano. Si dice "un voto una testa" perche' si tratta di _persone_ non di vacche da pascolo, ma vi riesce difficile il capirlo, per voi conta solo il numero e per fare questo vanno bene anche i "coglioni" di destra.

La vostra "serieta'" e' questa qui.

Anonimo ha detto...

..allora facciamo una cosa...aspettiamo la Cassazione...e quando sarà tutto ufficiale ti darò un malox.
:-)

p.s. io citavo il 1994 non il 2001

Zagazig

Perla ha detto...

Buona Pasqua laica, caro grande Sauro!

Perla

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: fate giudicare direttamente a Prodi e non scomodate la Magistratura che e' impegnata a studiare come mettere in galera Berlusconi, tanto fa lo stesso e non se ne accorge nessuno. Non sarebbe la prima volta che governate col trucco, ma occhio perche' ormai e' piuttosto scoperto.

Niente Maalox... preferisco il dolore che tempra il corpo e lo spirito. Tanto me ne sarei andato lo stesso, anzi ora posso fin chiedere asilo politico e sperare che mi sia concesso... in fin dei conti ci guadagno. Quando l'Italia sara' una succursale del Burundi forse non piacera' piu' nemmeno a te, ma sai quanti proletari... qualcuno dovra' ben dare il cambio a Cina e Cuba per continuare la gloriosa tradizione. Attendo solo che si compia la mia ultima profezia e D'Alema vada in UE cosi' potro' estinguermi contento e i tempi saranno compiuti.

Lo PseudoSauro ha detto...

Perla: non e' che mi prendi un po' in giro? Auguri a te.

Eleonora ha detto...

Ma si, Sauro, ecco cosa è il concetto di felicità, odiavolo non lo sapevo mica.

Lo PseudoSauro ha detto...

Eleonora: di quel tipo di felicita' ne parlava anche Marx... io sono un po' sull'ateo, ma fede per fede meglio credere a Cristo: se ti va bene vai in paradiso per l'eternita', vuoi mettere?

Rubytuesday ha detto...

Dimmi dove hai chiesto asilo politico, Saurello, che ci vengo pure io.
Tanto torniamo presto, quindi lascio delle birre in ghiaccio.

Rubytuesday ha detto...

Dimmi dove hai chiesto asilo politico, Saurello, che ci vengo pure io.
Tanto torniamo presto, quindi lascio delle birre in ghiaccio.

Anonimo ha detto...

Sauro vieni con me
..lascia stare Ruby (benchè meriti)..si và vicino e torni quando vuoi..:-)...ci dovrebeb essere un volo anche da Genua.
Tanto io mi muovo indipendentemente daglli sviluppi recenti e futuri della politica.

Zagazig

Anonimo ha detto...

Auguri Sauro...passa sul mio blog e ti prendi gli auguri "principali"..:-)...

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Ruby: si tratta di una via di mezzo tra Europa e USA... il Canada. 9 milioni di km2 e meno abitanti che in Italia. Una pacchia per gli asceti come il sottoscritto. Lontana organizza il passaggio oltrecortina (magaricon un finto funerale); se t'interessa se ne parla. Le birre ti consiglio di berle se no rischi di trovarle mezze vuote.

Zag: noi siamo la prova vivente della "distensione" pur senza rinunciare alle reciproche animosita'. Magari una volta ci si vede di persona e se ne parla. Vengo a vedere, ma col cannocchiale ho un pessimo rapporto. Se vuoi ti preparo un'alternativa su blogspot che e' molto piu' affidabile.

Lontana ha detto...

Eccomi! da perfetta saura, usufruisco di una lentezza di connessione che mi permette di fare solo gli auguri..
Sauro, io a quello che hai scritto ci credo. Ho visto troppe cose in passato che mi inducono a pensare male..
Sto giustamente vedendo su RAI3 la famosa serata dell'annuncio...che fretta hanno avuto tutti...

Ora invierò e ci metterà mezz'ora per accettare il commento...uffa!

Monsoreau ha detto...

Zag: il paragone con il 1994 l'ho fatto in un post già venerdì scorso, ma ci sono differenze.
Allora noi pensavamo di perdere e siamo arrivati davanti di un soffio.
Oggi voi pensavate di stravincere e se sarà rispettata la lettera della legge, come afferma Calderoli autore della legge stessa, siete rimasti dietro di un soffio e se mai Prodi andasse (illegittimamente) a palazzo Chigi sarebbe condizionato sia da un simile "peccato originale", che da una maggioranza rissosa e frazionata.

Lo PseudoSauro ha detto...

Lontana: non confondere i sauri con le tartarughe... a me sembra che piu' passa il tempo, piu' sia evidente che si tratta di un vero e proprio colpo di stato. Vedrai che la controparte accusera' la destra del contrario secondo il vecchio stile. Onesta' vorrebbe che si tornasse a votare, perche' comunque sia nessuno potrebbe governare decentemente.

Mons: paragoni come quello che ha fatto Zag non stanno proprio in piedi. perche' i sistemi elettorali erano diversi e la percentuale di votanti anche; senza dire del fatto che l'alternativa alla Ia Repubblica ha avuto modo di governare, bene o male, e di essere giudicata sui fatti. Quello che e' certo e' che il bipolarismo c'e' perche' e' arrivato quel "delinquente" di Berlusconi e se si e' arrivati ad avere un 84% di affluenza la democrazia dovrebbe fare i salti dalla gioia. Se l'affluenza fosse stata bassa avrebbe vinto con larghissimo margine la sinistra. Diciamo che questa specie di golpe era l'extrema ratio per assicurarsi la vittoria comunque fosse andata. Insisto sul fatto che c'e' stata una pesante interferenza di stati sovrani per accreditare la vittoria a Prodi e che questa sara' cosa di cui in sede diplomatica si dovra' discutere. Ma vi sembra niente?

Anonimo ha detto...

Pseudo ho lanciato una sfida alla vostra intelligenza e coscienza sul mio blog.
Quando vuoi.
:-)

Zagazig

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.