Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

14 marzo 2006

Vinca il migliore

Par Condicio

Aggiornamento

Chi abbia vinto o meno ha poca importanza; cio' che pare evidente e' che l'Informazione, palesemente sovietizzata, cerca di supplire con auctoritas e numero ad una realta' sfavorevole alla fazione di riferimento. Si tratta di una conferma del paradosso che vede un regime culturale ed ideologico di sinistra prevalere nonostante 5 anni di governo della destra. In un regime simile ogni risultato e' possibile; la democrazia e' da archiviare.

38 commenti:

Nessie ha detto...

Oh mamma santa! E cos'è?! Hannibal the Cannibal e il silenzio degli agnelli?!

Lontana ha detto...

É l'interfaccia di Prodi?
Comunque gli somiglia...;-)
Teniamoci ancora Berlusconi, va'!

Lo PseudoSauro ha detto...

E' l'effetto della "par condicio"...

Metafisico ha detto...

Bruttissimo e noiosissimo confronto che con le sue rigide regole ha chiaramente favorito Prodi che non aveva nulla da dire e ha penalizzato invece Berlusconi che avrebbe parlato e spiegato molto.
In definitiva un meccanismo che fa risultare Prodi ben migliore di quello che invece è veramente: una nullità.

Perla ha detto...

Ciao Sauro :-)

Questo blog sta diventando sempre più sofisticato.
Accattivante.

Comunque Prodi secondo me attrae meglio l'attenzione in quanto fenomeno da baraccone.
Non lo dico in termini dispreggiativi ma solo televisivi. Anch'io lo osservo con curiosità e incredulità quando va in tv.

Tutti i sondaggi lo danno vincente.

Ciao :-)))

Perla

Lo PseudoSauro ha detto...

Metafisico: vedo che hai colto lo "spirito" dell'immagine. Non bastava immobilizzarlo; dovevano proprio ridurlo all'impotenza.

Perla: ma dai che lo sto semplificando il blog. Quell'altro diventera' un aggregatore quando avro' il tempo di lavorarci un po'.

Ma hai sentito quante balle ha infilato? Una dietro all'altra.

Anonimo ha detto...

..eheheeheheh..ma la democrazia non si esprimeva col voto?

Bisogna saper perdere per avere democrazia Sauro...è una regola sacra.
Quando vinse Silviolo nel 2001 me la presi in saccoccia e amen.
Ora tocca a voi.
E' l'alternanza.
Berlusconi è un mese che stà ogni giorno in televisione come si fà a parlare di bavaglio...forse il problema è che dice sempre le stesse cose.
Che può aggiungere oltre?
E oggi Fini e Casini gli danno addosso..sicuri che il problema è la sinistra?



Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: bentornato. Quando non ti vedo per un po' mi preoccupo.

Gia' che le democrazia si basa sulla rappresentativita', ma la visione marxista non contempla queste quisquilie: se ne serve e basta; o e' cambiata ultimamente?

Se dai un'occhiata a "Lo Stato deve controllare la Stampa" - che sta sotto - vedrai che ne pensavano sia Mussolini che Hitler e Stalin, in proposito. E tutto sommato c'e' qualcosa di ragionevole in quest'analisi.

Eleonora ha detto...

Poi parlare di felicità dell'italia, quella è proprio carenza d'argomenti. Da quel poco che ho visto e da quel poco che ho capito, non c'è voto per nessuno dei due. E' stata una farsa come voleva il Professsssssore. Che schifo, vederlo inquadrato mi dava sui nervi.

Lo PseudoSauro ha detto...

Eleonora: il problema era arginare Berlusconi. Sotto questo punto di vista Prodi ha vinto. La felicita' dobbiamo trovarla in noi stessi; se aspettiamo che qualcuno ce la regali: stiamo freschi. La differenza sta nel fatto che Prodi te la promette sapendo di non poter mantenere la promessa, mentre Berlusconi cerca di fare in modo che ognuno possa trovarla da se: senza che lo Stato se ne impicci. Non che sia realizzabile, visto come siamo conciati, ma vale la pena di provarci.

Eleonora ha detto...

Bhe, questo s'era capito e da un bel pò anche. Penso che se il confronto era un normale confronto come tutti gli altri, lo sconfitto vero era proprio il mortadella. E comunque, infatti Berlusconi stavolta non ha fatto promesse. E' già un punto in più...Ovvio, sotto il regime di prodi non ci vorrei stare proprio.

Lo PseudoSauro ha detto...

Eleonora: d'accordo. Molto belle le tue foto; roba da professionista.

Anonimo ha detto...

Pseudo ma in Italia non leggono giornali guardano la televisione.
E chi legge giornali di solito ha maggiori capacità di farsi una idea critica e non passiva.

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: sei sempre il solito sovietico... io la televisione non la guardo quasi mai e se la guardo scelgo il programma, mica mi becco il primo che capita. E poi ascolto tutti i giorni radio3 e radiradicale... senza percio' essere diventato socialista. Tu pensi - come da tua ideologia - che debba esserci qualcuno che decide per il cittadino, io penso che ognuno puo' scegliere da se.

Anonimo ha detto...

Sauro sia io che te non siamo un campione rappresentativo della media della popolazione italiana.
Non penso affatto che qualcuno debba scegliere per me...ma penso che i gornali lasciano il tempo che trovano...tranne quando pubblicano intercettazioni.
:-)

Zag

Nessie ha detto...

Purtroppo devo constatare che in una struttura curiale e pretesca come quella che è stata approntata ieri sera, con un clima ingessato e compresso, Prodi è stato il più idoneo ad emergere. Diceva un mucchio di stronzate inverosimili, ma appariva meno a disagio. Tutti quei ghirigori che Berlusconi tracciava sul taccuino con la penna, quel suo sollevare poco lo sguardo verso le telecamere, tradiva disagio e nervosismo. Il dottor Balanzone dalla mobile pappagorgia, pariva invece perfettamente a suo agio nella "dispar condicio" da monocolore democristiano.

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: se non avessimo qualcosa in comune non staremmo certo a discutere. Ma le "masse" ragionano cosi' purtroppo; e non c'e' educazione che tenga. Quanto alle intercettazioni: te l'ho gia' detto: sei il solito sovietico...

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: pensa che si e' lamentato perche Berlusconi dava troppe cifre... personalmente mi ha fatto pena. pensavo: guarda questo pover'uomo cosa gli tocca fare; lo tengono fino a mezza legislatura poi arriva il padrone che lo spedisce da un'altra parte; e lui lo sa perfettamente... e lo sappiamo anche noi... ma evidentemente e' perche' siamo tutti paragnosti.

Anonimo ha detto...

Mi riferivo alle intercettazioni pubblicate a suo tempo da Il Giornale...:-)...
Com'è lontana Unipol eh?

Zag

Anonimo ha detto...

Che Prodi si sia sovietizzato e aderisca al dirigismo lo si desume dal suo voler inserire il servizio civile.
Ma come ca**o, prima potevamo per lo meno scegliere tra civile e militare, oggi vogliono riproporre il serviczio civile obbligatorio.
Ma un giovane potra' scegliere di fare l'obbiettore militare?
E inquetante, ci vogliono sovietizzare illudendoci che troveremo il paradiso. E i sindacati daranno il loro appoggio dipingendo una realta' ideale in cui i lavoratori collaborano per il bene del Paese e dei padroni.
Gli Statali 100 Euro di aumento se vince Prodi possono sognarli tra 2 legislature.

saluti Paoletto

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: quella dell'Unipol suona un po' "come vi abbiamo fregati". Ma guarda che ci si frega da soli con questi mezzi. Mica per altro, ma Violante sta con voi...

Lo PseudoSauro ha detto...

Paoletto: te lo spiego subito perche' vogliono il servizio civile obbligatorio. Se mancano i "volontari" chiudono un sacco di cooperative. Qui da noi si lavora gratis da destra a sinistra: e' la nostra "cultura". E poi danno dei mammoni a quelli che stanno in famiglia a 40 anni.

Se tanto mi da tanto l'affluenza aumentera' di parecchio e gli astenuti in Italia votano tutti dal centro a destra. Ecco perche' gli amici di Zag sudano tanto: per aumentare l'astensionismo. E' una vecchia tecnica.

Lontana ha detto...

Secondo me siete tutti un po' pessimisti..Il dibattito probabilmente non é servito a nulla e ognuno é rimasto delle sue idee. Naturalmente i più attenti ed informati hanno visto l'inconsistenza di Prodi..io penso che gli italiani non siano poi tutti così idioti da credere nel professore "dante causa"...
Aspettiamo, aspettiamo...il cadavere del nemico passerà per il fiume un giorno o l'altro..:-)

Anonimo ha detto...

Aspetta e spera Lontana...:-)...ma leggi cosa dicono i vostri alleati?

Va bè Sauro allora parliamo di Qui Quo e Qua...mica male il servizio civile obbligatorio. Io l'ho fatto.
L'obiezione di coscienza è nata coem rifiuto delle armi e della violenza non come disimpegno civile.

ZAGAZIG

Anonimo ha detto...

Aspetta e spera tu, Zag, che a sperare si passa il tempo.

Anonimo ha detto...

vedremo...:-)..
Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Senti Zag: di obbligatorio non ci dovrebbe essere nulla oltre alla difesa dei propri valori e della propria terra. O dovremmo cederli in appalto ai "resistenti" di Milano e Genova? Lo sai meglio di me che sul volontariato in Italia ci si marcia. Chi vuole fare il volontario lo puo' fare, ma se e' obbligato, volontario non lo e' piu'. Sei sicuro che non ci sarebbero i soldi per dare un minimo di retribuzione a chi svolge un lavoro utile? In tutto il mondo ai volontari viene corrisponsto almeno un rimborso spese decente; solo da noi no. E' ovvio che Prodi ha la sua agenda che coincide con gl'interessi dei DS prima ancora di quelli del resto della sua coalizione. Sappiamo benissimo che con la fine della leva obbligatoria non ci sara' piu' trippa per gatti; e cio' e' la prova che non si tratta di volontariato, ma di lavoro coatto, cio' che voi comunisti avete sempre chiamato "sfruttamento". Almeno un po' di coerenza...

Anonimo ha detto...

Coerenza?
Io ho lavorato per otto ore al giorno con la paga del militare semplice..mica come gli obiettori moderni che prendono centinaia di euro.

Zag

Nessie ha detto...

A proposito di trippa per gatti: è arrivato un avviso di garanzia (l'ennesimo preelettorale) per Pisanu, reo di aver rispedito a Gheddafi qualche migliaio di clandestini, beduini come lui. L'esposto è stato firmato da 22 deputati DS, cioè Di Sempre. Intesi come comunisti sempiterni.Per le prossime ore si attende un avviso di garanzia al Papa e a Ciampi eppoi la via giudiziaria al Socialismo è completa.

Lo PseudoSauro ha detto...

Perche' ti avrebbe fatto schifo l'essere pagato il giusto? Come comunista mi sembri un po' deviato...

Lo PseudoSauro ha detto...

Precisazione: se tu sei ricco puoi anche permetterti di lavorare gratis per un anno, ma chi non ha una lira - pardon un euro - che fa?

Io stimo le persone che s'impegnano per un ideale, indipendentemente dal fatto che questo mi piaccia o meno, ma la coercizione non fa parte della mia "cultura" almeno fino a che resiste questa parvenza di democrazia.

Chi vuole puo' dedicarsi al prossimo, ma non si puo' lasciarlo sulle spalle della famiglia come e' avvenuto per anni mentre le aziende preposte all'assistenza ci guadagnano; non a livello delle multinazionali, ma abbastanza da poter retribuire come giusto il lavoro dei volontari.

Insisto: se devo spiegare queste cose ad un comunista ci dev'essere qualcosa che non funziona: cosa sono io, piu' comunista di te?

Anonimo ha detto...

..ma infatti Pseudo allora come ora non recrimino sul carattere gratuito del mio contributo allo Stato...così come chi fà volontariato oggi...quello serio non retribuito profumatamente intendo.
Se avessi voluto guadagnare al tempo avrei fatto l'allievo ufficiale.
Se ci sono situazioni economiche particolari, cioè redditi bassi, quelle possono essere considerate come esenzione.

Zag

Anonimo ha detto...

...mentre se con risorse limitate si riconosce ad alcuni solo di fare servizio civile ben retribuito si crea un vantaggio per pochi.
Esempio.
Il figlio dell'avvocato può ben fare servizio civile gratuito.
Il figlio dell'operaio può essere esentato perchè ha bisogno di lavorare.
E' questo abbastanza comunista?
:-)

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Non dire sciocchezze, che un allievo ufficiale guadagna poco. Te lo dice uno che ne sa qualcosa per esperienza diretta.
Certo, meglio di niente, ma c'e qualche rischio in piu' di questi tempi. Naturalmente non parlo delle indennita' speciali, di trasferta, di aeronavigazione o altre cose, che sono tra le piu' alte anche se rapportate agli altri eserciti mondiali. Personalmente guadagnavo meno di un dirigente della PA italiana, quindi quanto guadagna uno specialista dei Green Berrets o altri reparti analoghi di altre nazioni. Ma rischiavo la pelle tutti i santi giorni: o in addestramento, o in operazioni. E poi non e' certo cosa che possono fare tutti: ci sono selezioni molto dure. Senza contare il fatto che la ferma andava come minimo raddoppiata, cosa che a molti "idealisti" non sarebbe andata a genio. Guarda che i piu' facevano servizio civile per schivare il militare e stare a casa propria, non certo per idealismo. Ma c'e' chi ne approfittava e poi il piano di smantellamento dell'esercito aveva proprio questo per obiettivo: il ridurre gl'italiani ad una specie imbelle ed incapace di difendersi: missione compiuta.

Anonimo ha detto...

Poco relativamente Pseudo...specie rispetto a un soldato semplice. E mica và in guerra un allievo ufficiale?
Poi i primi mesi di addestramento sono tosti ma poi?
Con la laurea e qualche 'bottarella' lo si fà facile.
Onore al tuo essere allievo ufficiale.
:-)

ZAG

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: non ho fatto l'ufficiale di complemento. Ho rifiutato perche'non volevo allungare la ferma :-) Pero' siccome sono finito nei reparti speciali dopo il CAR nella tua citta', mi e' toccato fare l'allievo sottufficiale perche' non c'era altra possibilita'; infatti si trattava di soli professionisti. Quindi mi sono fregato da solo. Mi venne proposto in seguito ma non ci andai, sempre per fare in fretta. Comunque mi sono fatto tre volte il tempo della leva obbligatoria. Ti diro' che in tempo di pace sarebbe anche divertente, anche se un po' faticoso: fai immersioni, alpinismo, sci, paracadutismo, vai sempre all'estero ed un sacco di altre amenita', ma in tempo di guerra e' proprio un disastro, anche se meglio che fare il salame da bersaglio fisso.

Anonimo ha detto...

ehehehe...:-)..quella del salame è bella...

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: dal punto di vista del salame mica tanto... il massimo che ti e' concesso e' oscillare di qua e di la, per questo i lanci di massa si fanno da bassa quota; tempo 15 secondi e sei per terra in ogni caso...

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.