Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

24 febbraio 2006

La Magistratura Democratica

Mi ricorda un po' la DDR: Deutsche Demokratische Republik del buon Honecker e tutta quella pletora di realta' politiche aduse a fare mostra di denominazioni "moderate" per compensare con la forma una sostanza piuttosto carente. Perche "Magistratura" non sarebbe sufficiente? Non so se alle Scuole Elementari, o come accidenti si chiamano adesso, e alle Medie - ics - si insegni ancora quell'oscura materia che ante '68 natum andava sotto il nome di Educazione Civica; agli albori del Mesozoico, quando il sauro studiava con scarso profitto al di qua del Muro - o almeno cosi' s'illudeva che fosse -, gli veniva impartito che cio' che differenziava una dittatura da una democrazia era la separazione dei poteri; che la Magistratura era una specie di casta di Sacerdoti del Dio Diritto assolutamente imparziale e che questa non avrebbe mai potuto esercitare autonomamente un'attivita' politica per non interferire con i meccanismi dello Stato di Diritto nonche' quelli della Democrazia Rappresentativa. In pieno Giurassico sembrano queste reminiscenze piuttosto lontane, ormai. Da oltre trent'anni le piu' varie associazioni di Magistrati si propongono apertamente di "moralizzare" lo Stato; non che non ve ne sia il bisogno in verita', ma che c'incastrerebbe lo Stato Etico con la Democrazia Rappresentativa? Sarebbe normale che uno o piu' funzionari dello Stato, assunti per concorso pubblico, e non eletti dal Popolo, potessero interferire con l'opera del Parlamento? Parrebbe di si', in quanto nessuno se ne e' mai lamentato, o se l'ha fatto e' stato dichiarato pazzo con tutti, o quasi, i crismi della stranota Egemonia Culturale Cripto-Marxista (che Iddio l'abbia in gloria), e presto dimenticato. La mia opinione di bestia ignorante e sospettosa sarebbe dunque la seguente: si e' favorita un'istruzione "diversa" per giustificare questi "trascurabili" cambiamenti, nonche' altre quisquilie da guerra fredda che, essendosi ormai conclusa con la vittoria dell'URSS - o almeno cosi' mi dicono -, sarebbero ampiamente giustificati e benedetti coralmente da tutti i pragmatisti: da Machiavelli a Lenin. Francamente mi sarei atteso perlomeno un avviso; chesso'... una lettera personale del tipo di quelle che ogni tanto invia Berlusconi:


"Caro Cittadino,

da oggi puo' anche fare a meno di andare a votare perche' non servirebbe a niente.
Infatti ci accolleremo Noi l'onere di decidere quale Legge applicare e come farlo a nostro insindacabile giudizio. Sollevandola da questa fastidiosa incombenza siamo certi di farLe cosa gradita.


Cordialita'

I Guardiani della Democrazia"

Ma niente; a me non e' arrivato nulla. Eppure anche oggi si possono vedere le truci espressioni di quest'Alto Consesso Democratico mentre contesta duramente - a fin di ben, s'intende - le piu' alte cariche dello Stato ree di Lesa Maesta'. Onestamente credo che si dovra' procedere come per l'Islam; qui ci vuole il "dialogo". Ma chissa' se esistono i magistrati moderati...


Aggiornamento

Finalmente la piu' alta carica dello Stato e' intervenuta con un severo monito:

"Se proprio non siete imparziali, fate almeno finta di esserlo"

Se ci passassi mi butterei dalla finestra...

44 commenti:

Lontana ha detto...

Pensa che da me, il governo conservatore ha proposto di eleggere i magistrati della corte suprema come negli USA, cioé previo interrogatorio da parte del parlamento..Naturalmente c'é chi non é d'accordo, ma é una cosa veramente democratica ed alla luce del sole.
Poi i magistrati qui non possono assolutamente impicciarsi di politica, nemmeno avere una telefonata con un politico..
In questo momento una giudice, peraltro molto brava la Ruffo, é sotto inchiesta a causa delle interviste che ha rilasciato a proposito del cattivo funzionamento della Protezione della gioventù.(Lei si occupa molto delle cause inerenti bambini..)
Ma l'Italia é ancora nella cortina di ferro...

Lo PseudoSauro ha detto...

Lontana: c'e' il Common Law anche in Canada, mi pare. Non che me ne intenda molto, ma tra tutti gli ordinamenti europei solo l'UK ha qualcosa del genere. E' proprio la differenza tra cultura anglosassone ed europea. Ma anche se vige una concezione assolutista del Diritto la Magistratura non puo' - non "non potrebbe" - fare politica; ne' da voi, ne' da noi. Questo e' un conflitto istituzionale, ovvero un colpo di stato. Altro che Borghese... qui si va avanti da 30 anni e nessuno dice niente. In una democrazia comanda il Parlamento. Punto. I magistrati sono funzionari pubblici come tutti gli altri. Ce ne sarebbe per incriminare e radiare almeno la meta' della Magistratura. Ma li hai visti in televisione?

Anonimo ha detto...

Emilio Alessandrini(29/1/1979)
Gaetano Costa(6/8/1980)
Riccardo Palma(14/3/1978)
Paolo Borsellino(19/7/1992)
Giovanni Falcone(23/5/1992)
Antonino Saetta(25/11/1988)
Rocco Chinnici(29/7/1983)
Guido Galli(19/3/1980)
Cesare Terranova(25/9/1979)
Giangiacomo Ciaccio Montalto(25/1/1983)
Rosario Livatino(21/9/1990)
Francesco Coco(8/1/1976)
Vittorio Occorsio(10/7/1976)

...gente così di sicuro non c'è nè in Canada nè in America.

Zagazig

Anonimo ha detto...

Sauro come si scripteggia la musica?

Zag

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: si puo' mettere uno script che ti apre il player. Cosi' se uno sta gia' ascoltando qualcosa lo puo' chiudere, o puo' abbassare il volume. Se hai esperienza ti metto qui di seguito il codice; se no passami il codice del template cosi' com'e' che ti faccio le modifiche. Con questo sistema si possono ascoltare tutti i files musicali, non solo quei due o tre che funzionano con il tag bgsound. E poi funziona con tutti i browser e tutte le piattaforme.

Anonimo ha detto...

Non ne capisco una minchietta

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Fai una cosa: mandami il codice del template su un file di testo semplice (senza formattazione) e ti rimando il tutto.

Lo PseudoSauro ha detto...

Quanto all'elenco, ti spiego perche' non c'e' in Canada e in USA gente come quella: perche' con l'ordinamento che hanno se per caso fanno fuori un magistrato non gli basta nascondersi sottoterra. Sono vantaggi e svantaggi della democrazia...

Anonimo ha detto...

Se se...questi sono eroi...altro che Quattrocchi...

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: il comportamento eroico va contestualizzato. Quattrocchi e' morto da eroe, Giuliani da delinquente, ma guarda il caso il primo e' un "mercenario" e il secondo una specie di santo. Guarda che io sto a Genova ed ero proprio da quelle parti durante la "pacifica manifestazione". Noi si parla di "quegli altri" magistrati, non di "questi". Per l'esattezza di quelli che da 30 anni (trenta) fanno cio' che vogliono in spregio al Parlamento.
Mi pare che Mancuso ne abbia parlato piuttosto diffusamente di questo "fenomeno". E poi si parla di "golpe Borghese". Se i governi, di destra come di sinistra, devono rendere conto ad un'oligarchia la democrazia non c'e' piu'. Parte della Magistratura fa il suo lavoro, ma un'altra parte no. Che la cosa possa essere utile a sinistra, lo capisco, ma per il Paese e' un disastro.

Lontana ha detto...

Zag, guarda caso i migliori magistrati Falcone e Borsellino, erano stati bastonati dalla sinistra. Sono stati letteralmente perseguitati dalle sinistre fino a quando, dopo morti, sono improvvisamente diventati i loro eroi..A me quella non é mai andata giù.
Bisognerebbe rimandare in onda un Maurizio Costanzo show che si chiamava "Uno contro tutti" con un Falcone assalito da molti tra cui il logorroico equanto inutile Ayala...

Lontana ha detto...

I veri nostri magistrati, e ne ho conosciuto qualcuno notevole e coraggioso, non fanno le sceneggiate dei moschettieri milanesi. Purtroppo devono fare un lavoro mostruoso proprio a causa del sistema di giustizia italiano..

Adesso esco che non c'é più niente da mangiare in questa casa..:-o

Anonimo ha detto...

Lontana io infatti intendevo difendere i magistrati non la sinistra.

Pseudo se si parlasse di persone e non di categoria sarebbe meglio, proprio per contestualizzare.
Una cosa è dire io penso che D'Ambrosio và a braccetto con i DS.
E si può discutere in modo che i cittadini si facciano un idea.
Altra è attaccare una categoria o parte di essa in base all'appartenenza ad una corrente affermando come certi complotti politici. Una cosa è parlare di golpe..una altra è un golpe.

Qui siamo in un campo molto più volgare e banale se all'unisono Pisanu, Fini, Casini e Berlusconi parlano di alleanza impropria di magistratura e sinistra.
A furia di superare ogni limite in campagna elettorale non so come andranno le cose se vince l'Unione.
Berlusconi stà stuzzicando il peggio, e finchè è lui al Governo..ok.
Ma se vince Prodi..non vorrei essere nei panni di S.B. e della sua classe politica.
Significherebbe che gl'italiani avallano quello che tu chiami 'golpe'...in quel caso di norma si puniscono i dittatori sollevati col consenso del popolo.
Ahi ahi ahi...

Zagazig

Lontana ha detto...

Scusa Zag, sono stata aggressiva, si vede che era la fame..

Effettivamente le responsabilità sono sempre individuali e si dovrebbe dire che tizio é disonesto perché fa la tal cosa, invece di generalizzare. Però il sistema di giustizia in Italia é qualcosa di veramente terribile, é ingiustizia.Io auspicherei una bella riforma all'americana, perché funziona.

A proposito, in Canada vige la Common Law nella parte anglofona. Qui é il diritto napoleonico per il codice civile, ma la Common Law , per quello penale in quanto dipende dal governo federale.
Ciao a voi due! :-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: lo dici proprio a me di parlare di persone e non di categorie? Io parlo con te in quanto persona se parlassi a te in quanto comunista o chissa' che altro dovremmo fare a cazzotti da mane a sera. Ma il metodo comunitario non e' farina del mio sacco: e' tutto roba vostra.

Quanto ai "mercenari": sono soldati. Punto. Il mestiere delle armi e' un mestiere come un'altro in un mondo in cui c'e' sempre qualcuno disposto a scannare la gente per "redimerla". Ci sono le "puttane" e i seri professionisti come in tutte le categorie. Ma qualunque sia il "peccato", e' come uno muore che fa la differenza. Decisamente siete dei moralisti a senso unico.

Chi si riconosce nello Stato di Diritto e condanna la morte di un Magistrato caduto nell'adempimento del proprio dovere non puo' santificare uno che schiatta mentre cerca di ammazzare dei carabinieri assarragliati in un defender. Non cogli la contraddizione in questo modo di ragionare? Sfido, poi, che uno giustifica gente che ti stacca la testa a mano, lentamente e senza anestesia.

Per quanto riguarda il resto, Lontana ha detto meglio di me.

Lo PseudoSauro ha detto...

Golpe: quando un Potere dello Stato esce dal suo ambito ed invade quello degli altri Poteri si puo', e si deve, parlare di Colpo di Stato. Non c'e' bisogno di entrare armati in Parlamento per delegittimarlo; basta limitarne le prerogative con una qualunque azione esterna. Gia', ma voi siete dei formalisti, dunque dovete vedere le camice nere che bivaccano... quelle rosse, invece, "salvano" lo Stato. E dire che ti piace Darwin... allora evolviti. :-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Lontana: grazie per la precisazione. Ti adoro.

Nessie ha detto...

La magistratura in Italia è sempre stata da almeno 35 anni la Quinta colonna del PCI. Poi PDS e Ds. Secondo la ben nota teoria delle case matte del potere di Gramsci che si basa sull'okkupazione delle istituzioni all'interno della "macchina dello stato". Purtroppo questa occupazione c'è anche nei sindacati di polizia. Dire le cose in questo modo, posso capire che sembri una forma di paranoia, ma leggersi Gramsci (come la sottoscritta ha fatto) e studiare il suo concetto di "egemonia" spiega il tutto. Amen.

siro ha detto...

Pseudo, non esiste categoria professionale più boriosa dei magistrati.
Forse solo i giornalisti ;-)
ciao!

Lo PseudoSauro ha detto...

Siro: ah, le Corporazioni... lo Stato Etico... ma non era "fascista" tutto cio'?

Lo PseudoSauro ha detto...

Nessie: come va all'Egeo? Ma dai, che Gramsci non lo conosce nessuno... anche a Salerno, dove sta il nostro Zag, la sede di RC e' intitolata all'augusto personaggio, ma le sue "Lettere" non le ha lette nessuno... solo i fascisti.

Anonimo ha detto...

Salerno ha partorito Amendola uno di quei comunisti con cui si 'poteva parlare'...uno dei primi a cercare l'accordo con la Dc ed a rinnegare la Russia comunista.
Detto questo certo non mi fido dell'analisi fascista della lettura di Gramsci.
:-)
Più prosaicamente dal 1994 ad oggi nella Cdl sono stati eletti 17 magistrati.
Due o tre in più nell'Unione.
Forse è un problema quantitativo?
O è qualitativo?
I magiostrati non penso siano 'accorpati' alla sinsitra da 35 anni.
Questa è una frase da campagna elettorale che piace tanto al Presidente del Consiglio.
Se invece fosse così come dici Nessie, considerando tutti i magistrati che hanno tenuto botta a costo della vita contro mafia, terorrismo e camorra, direi che ancora una volta, come ai tempi della Costituzione, nel bene e nel male, il Paese lo abbiamo fatto noi.
Mentre i fascisti stavano a guardare.
:-)
B.C.E.
Buona Campagna Elettorale

Zagazig

..Egeo greco o turco?

Monsoreau ha detto...

Nell'elenco di Zagazig l'ultimo magistrato citato è deceduto nel 1992 ... :-D

Anonimo ha detto...

Spero che non ti dispiacciano le assenza di morti più recenti...
Tanto gna fate..:-)

Zag

Monsoreau ha detto...

Io mi limitavo ad annotare che i "migliori", da te citati, sono tutti morti ... ormai sono rimasti i peggiori :-D

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: Gramsci si legge come tutti gli altri autori. Mica si deve applicare l'analisi marxista per leggere uno studioso marxista... ma siete matti? Io non ho mai applicato altra analisi che non sia quella critica, ovvero storica, limitatamente alla mia scarsa dottrina. Quello che dice Gramsci lo capisce chiunque lo voglia capire. Non c'e nulla di complicato. Si tratta di una minuziosa analisi per realizzare l'ideale in luoghi culturalmente e temporalmente diversi da quelli "classici". Quello che Gramsci consigliava e' stato realizzato, ma il potere non e' consolidato perche' l'avversario "fascista" e' ancora in vita. In fin dei conti tu vai in giro per il web proprio per questo, mica perche' ti vuoi istruire sulle altre "culture"...

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: a parte il fatto che un avvocato ed un magistrato non sono la stessa cosa... in ogni caso non mi pare che la CDL si sia messa in testa di far fuori gli avversari a giurisdizionate come il duo Violante D'Ambrosio. DC PSI e qualche altra quisquilia non sono spariti per raggiunti limiti d'eta'. Chi e' rimasto sulla piazza? Appunto.

Lo PseudoSauro ha detto...

Amendola: bravissima persona, ma comunque un militare comunista, non un semplice militante. La Fallaci prima maniera, che vi piaceva tanto, in un'intervista riusci' a fagli confessare che se il Partito glie l'avesse ordinato l'avrebbe fucilata. Capirai che di esempi di democrazia cosi' non se ne avverte molto il bisogno.

Lo PseudoSauro ha detto...

Per concludere: se io volessi fare campagna elettorale farei come fai tu, non mi limiterei a risponderti.
Credi che non lo sappia che la campagna elettorale si fa all'esterno? Ma io non sono un militante e non mi paga nessuno. Dico bene di Berlusconi se mi va, e se non mi va ne dico male. E' un modo piuttosto strano di ragionare eh Zag?

L'Egeo era uno scherzo.

Lo PseudoSauro ha detto...

Mons: Zag e' il mio istruttore personale; perdonami il ritardo, ma la lotta e' lotta. :-)

Anonimo ha detto...

GRRRRRRR....:-)...
Mi armerò di spada come Monserau..e tornerò.

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Dovrai vestirti da Imperatore del Male, con tanto di elmetto e vestito nero a meno che non facciamo Balle Spaziali.

Bartolo Miao ha detto...

Mi ha colpito molto un passaggio: quello che parla della nuova cultura che viene forzatamente propinata nelle scuole pubbliche.

HAI PERFETTAMENTE RAGIONE! Prova a trovare un testo di storia o di letteratura che non sia plasmato sulla base della storiografia sinistroide. ( la scuola è un ambiente politicizzato ancora più della magistratura)

Lo PseudoSauro ha detto...

Bartolo: benvenuto tra i sostenitori del "complotto" e dell'egemonia culturale gramsciana. Per il momento siamo ancora pochi pazzi, ma spargeremo il contagio.

Anonimo ha detto...

La frase di Cimpi di salvare le apparenze e' sconcertatnte. Non avevo dubbi sulla sua "persona" e le sue parole mi hanno convinto ancora piu'. Un'altro Scalfaro. E via cosi'.
Pseudo a te risulta che Scalfaro abbia firmato una legge con la quale si riconosce uno stipendio ai figli dei presidenti finito il mandato? Lessi questa notizia anni fa', ma ora torna in auge visto che anche Ciampi sta finendo il suo mandato.

Saluti Paoletto

Anonimo ha detto...

Troppo tardi Pseudo ormai anche l'album delle figurine Panini è rosso...il latte che bevi..e l'aria che respiri...:-)...
Ciap spargivirus...
Alla prossima con l'armatura...

Zagazig

Lo PseudoSauro ha detto...

Zag: te l'ho detto che mi piaci perche' sei sincero, come il tuo "padrone" :-)

Lo PseudoSauro ha detto...

Paoletto: sinceramente non lo so, ma il caso di Ciampi mi pare diverso da quello di Scalfaro. Sebbene il potere delle eminenze grigio-rosse sia lo stesso di allora. Credo che in condizioni normali Ciampi sarebbe stato un buon Presidente "di transizione", ma come chiunque puo' notare, governa chi non governa, e chi appare si prende le colpe altrui. Decisamente un bel marchingegno, ma poco democratico. Un Presidente virtuale per una democrazia virtuale.

Lontana ha detto...

C'é da leggere il post di Andrea Mancia( the right nation) su Contrada..per rendersi conto degli abissi profondi in cui ci troviamo, cioé vi trovate voi, io no, per fortuna!:-D

Lo PseudoSauro ha detto...

Lontana: vado a leggere. Questi sono veri e propri martiri, altro che i kamikaze. Mi auguro che verra' il tempo in cui dovranno rendere conto di decenni di uso politico e poliziesco della Giustizia.

Perla ha detto...

Caro Sauro, i magistrati che si autoproclamano democratici, si costituiscono in associazione con relativo statuto improntato su questo concetto politico, meriterebbero di essere radiati dall'Albo.
Nel sito di MD si possono leggere interventi e documenti degni di Toni Negri o di Renato Curcio.

La parola Magistratura non puo' essere seguita da nessun aggettivo in quanto e' la legge che ne stabilisce le caratteristiche e tanto deve bastare.

E' importante quello che hai scritto,tra una battuta e l'altra. :-)

Perla

Ah, Lontana, non ti illudere di essere tanto fuori dall'abisso perche' noi due siamo ancora sottoposte alla giurisdizione italiana. :-D

Ciao!

Lo PseudoSauro ha detto...

Perla: come va? Ti ringrazio. Pur avendo una conoscenza sommaria di queste cose mi paiono di un'enormita'... Se poi non se ne da il necessario risalto e' solo per paura di ritorsioni, il che la dice lunga sulla qualita' del "regime". Una minoranza di Magistrati ha creato roccaforti politiche e lo Stato di Diritto non puo' disperderle... Dire che siamo in regime oligarchico e' un eufemismo.

Jinzo ha detto...

Siccome sono un salmone radicale ti incollo due link salmonati, sperando che tu non li conosca già, sulla questione giustizia, golpe, toghe rosse, persecuzioni...
Ammetto che leggendo il titolo del tuo post avevo già pensato all Germania Democratica; non scherzo.

http://www.riformatoriliberali.org/dettaglio.asp?id=225
http://ideazione.blogspot.com/2006/02/plotone-di-esecuzione.html

Lo PseudoSauro ha detto...

Grazie Jinzo. Vedo che da te le lezioni di moralita' si sprecano; ma tanto basta non essere collocati - o colonizzati - a sinistra che si e' fascisti. Tanto vale farli contenti.

Massi' che l'ho fatto apposta. Il Partito Socialdemocratico tedesco era la stessa roba gia' ai tempi di Hitler tanto che il Fuehrer ne studio' la potentissima propaganda quando ancora faceva il sindacalista nel Partito dei Lavoratori. Non e' cambiato niente. Anche la guerra tra menscevichi e bolscevichi e' un po' la stessa storia dei sunniti e degli sciiti: il nemico sono tutti gli altri.

Il link per quel poveretto di Contrada l'ho gia' letto, ma l'altro no. Insisto con la mia solita canzone: dall'oligarchia non si esce che con una dittatura, che visti i presupposti non avra' una collocazione a noi molto gradita. Speriamo bene. Grazie.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.