Lo PseudoSauro

"Col negare il mondo economico come quello che determina la vita, cioè come un destino, se ne vuol contestare il rango, non l’esistenza" J. Evola

Lo strillo del sauro

Se ti interessano le ultime notizie sul NWO (che non esiste) fai click sul countdown appena sopra.

I commenti saranno disattivati a causa dell'impossibilita' di curarne la gestione.
Il sauro apologizza (ormai si dice cosi') per l'inconveniente.
Chi volesse contattarlo usi il mail link sulla destra (ovviamente) e si armi di certosina pazienza. :-)

03 agosto 2005

La verita' "a prescindere"

Bologna 2 agosto 1980

E' quella per cui a meno di tre giorni dalla strage, quando non si erano recuperati ancora i miseri resti dei viaggiatori, quando alcuni feriti giacevano ancora tra la vita e la morte, quando qualcuno parlava ancora di incidente (sebbene la puzza di TNT e T4 sia assolutamente inconfondibile), si trattava di una "strage fascista". Niente prove, niente rivendicazioni, nemmeno supposizioni dell'autorita' inquirente: le stragi sono "fasciste" e basta: "senza se e senza ma"; senza il beneficio del dubbio; senza alcun cedimento a quella sciocchezza che altrove va sotto il nome di "senso critico". Si tratta, evidentemente, di un dogma indiscutibile. Quanta gente e' stata educata in questo modo? A rinunciare all'uso del cervello? A metterlo "all'ammasso"? Quanti tutt'ora, a distanza di 25 anni, pur non possedendo uno straccio di prova, pur non avendo letto un solo verbale, sono disposti a rinunciare al dogma in favore dell'accertamento della verita'? Questo e' il vero problema: il colpevole deve essere predeterminato. Vigente tale regime di pensiero e' molto difficile dire di vivere in una democrazia compiuta. Non sara' che la verita' "nascosta", che tutti potevano apprendere dai giornali stranieri, e' emersa ora perche' la politica internazionale italiana e' cambiata a causa della crescente aggressivita' di una parte della societa' araba? Non sara' che l'aver lasciato scorrazzare per il Bel Paese OLP, FPLP ed ogni "guerrigliero" in transito ci puo' aver regalato anche altre "stragi fasciste": altri dogma? E quanti sono dunque i Misteri a cui dobbiamo credere senza dubitare? E se ci venisse dunque la tentazione del dubbio, potremmo pensare che il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, di chiara ispirazione marxista, possa aver goduto di un trattamento previlegiato da parte del comunismo internazionale e quindi da parte di quello italiano? Oppure "Honni soit qui mal y pense"? Questo sarebbe un dubbio vietato? Tutto porta, invece, proprio in questa direzione. I giornali di sinistra, ora mutati in "progressisti", tentano una retromarcia; ma il danno e' ormai stato fatto. La scuola marxiana ha fatto ormai il suo disonesto lavoro. Ci vorranno generazioni per educare i cittadini al culto laico della legalita'; secondo il quale ognuno e' innocente fino a che non viene dimostrata appieno la sua colpevolezza. Ci vorranno decenni per uscire dal Terrore.

2 commenti:

Monsoreau ha detto...

Non si può che sperare nel tempo. Adesso anche alcuni a sinistra si pongono domande. Come al solito quelli arrivano sempre dopo decenni alla conclusione cui noi eravamo già arrivati da tempo. Chiedono scusa (ma intanto i danni li hanno fatti) e poi ricominciano ... a sbagliare, salvo poi chiedere scusa fra qualche decennio.

Lo PseudoSauro ha detto...

Lo fanno per ricrearsi una verginita' politica, caro Mons. Ma sono falsi come Giuda Iscariota. Erano meglio prima.

 
SauroModified on byLo PseudoSauro
Le immagini e i marchi su questo website appartengono ai rispettivi proprietari.I commenti ai rispettivi autori.